Avvia la Chat
1
Ciao! Grazie per averci visitato. Premi il pulsante Start per chattare con il nostro supporto :)

Avvia

pdf Certificazione Unica 2018 Popolari

1427 download

Scarica (pdf, 184 KB)

G1_Certificazione Unica 2018.pdf

 Certificazione Unica 2018

Il presente documento è rivolto a coloro che effettuano ritenute a fronte di prestazioni di servizi e collaborazioni ottenute da lavoratori autonomi e pertanto sono soggetti alla gestione della Certificazione Unica.
1 Disposizioni normative
Il Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 15/01/2015 n. 2015/4790 ha introdotto la Certificazione Unica (CU) che dall’anno 2015 sostituisce il CUD, utilizzato per la certificazione dei redditi da lavoro dipendente.
Il modello si chiama “Certificazione Unica” in quanto consente di certificare, in un’unica soluzione, sia i redditi da lavoro dipendente, che i redditi da lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi, nonché i contributi previdenziali e assistenziali.
Inoltre, con il Provvedimento del 15/01/2018 n. 10729/2018 dell’Agenzia delle Entrate è stato approvato il modello CU2018 da utilizzare per la certificazione dei redditi di lavoro dipendente equiparati ed assimilati, dei redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi, dei contributi previdenziali e assistenziali, nonché dei corrispettivi derivanti dai contratti di locazioni brevi relativi all’anno 2017.
Il modello CU previsto per l’anno 2018 (riferito al periodo d’imposta 2017) è scisso in due parti:
Modello CU sintetico da consegnare al percipiente (lavoratore dipendente, assimilato o autonomo) entro il 31 marzo 2018. In particolare si ricorda che anche quest’anno, le certificazioni relative ai redditi di lavoro autonomo e provvigioni non potranno più essere rilasciate in carta libera, ma solo con il modello ministeriale definitivamente approvato CU2018;
Modello CU ordinario da trasmettere in via telematica all’Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo 2018.
1.1 Soggetti interessati
Le certificazioni devono essere rilasciate dai sostituti d’imposta per attestare sia redditi da lavoro dipendente, sia redditi da lavoro autonomo che redditi diversi.
1.2 Modalità e termini di presentazione
La Certificazione Unica deve essere consegnata dall’azienda di lavoro, in qualità di sostituto di imposta, al lavoratore dipendente o al lavoratore autonomo, in duplice copia, entro il 31 marzo 2018.

Ricerca con Google

Slide background

Fatturazione Elettronica

Fornitori della PA

Intermediari

Slide background

Sistema di Interscambio

Intermediari

P.A.

Spedizione

    Fan Page

    Siamo qui!

    Newsletter

    Vai all'inizio della pagina
    Avvia la Chat
    1
    Ciao! Grazie per averci visitato. Premi il pulsante Start per chattare con il nostro supporto :)

    Avvia