Avvia la Chat
1
Ciao! Grazie per averci visitato. Premi il pulsante Start per chattare con il nostro supporto :)

Avvia

pdf Manuali e Miniguide

In questa sezione potrete scaricare una serie di documenti relativi ad istruzioni per lo svolgimento di particolari attività con il Vostro gestionale.

Attenzione sempre a leggere la data di creazione ed eventuale aggiornamento delle guide perchè questo potrebbe essere causa di errori (la normativa in continua evoluzione ed il rilascio di nuovi aggiornamenti potrebbero essere causa di nuove e diverse interpretazioni sullo svolgimento di particolari funzioni nel gestionale)

Documenti

pdf G1 Acquisizione fatture elettroniche Nuovo

18 download

Scarica (pdf, 539 KB)

G1_Acquisizione fatture elettroniche.pdf

 Acquisizione fatture elettroniche

Acquisizione Fatture in Gestionale 1

Indice degli argomenti Introduzione

  1. Prerequisiti ricezione fatture elettroniche
  2. Acquisizione documenti elettronici
  3. Gestione movimenti
  4. Acquisizione documenti con servizio Digital Hub sottoscritto dal commercialista (Subfornitura)

Introduzione

Il presente documento è rivolto a tutti coloro che utilizzano Gestionale 1 e a partire dal 01 luglio 2018 dovranno procedere alla registrazione in contabilità delle fatture elettroniche ricevute dai propri fornitori.
Nei paragrafi che seguono sono dettagliate le nuove funzionalità rese disponibili all’utente con la versione 6.1.3.

1. Prerequisiti ricezione fatture elettroniche

Al fine di poter effettuare l’operazione di acquisizione di documenti elettronici di acquisto occorre:

  • procedere con l'installazione della versione 6.1.3 di Gestionale 1 o successiva;
  • sottoscrivere il servizio Digital Hub Zucchetti in modo da avere un unico canale di trasmissione e ricezione per le fatture elettroniche della propria azienda;
  • informare i propri fornitori che, avendo aderito al servizio Digital Hub, si desidera ricevere i documenti relativi agli acquisti effettuati tramite intermediario Zucchetti e comunicando loro il codice destinatario SUBM70N; nel caso in cui il servizio Digital Hub non sia stato attivato occorre comunicare ai fornitori l'indirizzo PEC (posta elettronica certificata) utilizzato.

N.B. In alternativa alla comunicazione del codice destinatario ai propri fornitori, sul portale dell’Agenzia delle Entrate alla sezione “Fatture e Corrispettivi” il cessionario può registrare l'indirizzo telematico presso il quale ricevere tutte le fatture elettroniche, in modo tale che il SdI recapiterà in maniera automatica le fatture a lui destinate sul canale codice destinatario, oppure sulla casella di posta elettronica certificata indicata.
L’indirizzo registrato in questa sezione sarà prevalente in fase di indirizzamento della fattura tramite SdI, rispetto a qualsiasi altro indirizzo indicato in fattura.
Ad esempio, un utente che ha attivo il servizio Digital Hub potrà registrarsi utilizzando il codice SUBM70N.

pdf G1 Emissione fatture elettroniche Nuovo

15 download

Scarica (pdf, 2.77 MB)

G1_Emissione fatture elettroniche.pdf

 Emissione fatture elettroniche

Indice degli argomenti Introduzione

  1. Normativa di riferimento per la fatturazione elettronica
  2. Soluzione Zucchetti – Servizio Fatturazione Elettronica nel Digital Hub
  3. Integrazione Gestionale 1 – Fatturazione Elettronica nel Digital Hub
  4. Formato file XML SdI - Standard e SdI - AssoSoftware
  5. Operazioni preliminari in Gestionale 1
  6. Gestione dei documenti di tipo “Fattura Elettronica”
  7. Funzionalità per la gestione dei documenti di tipo “elettronico”
  8. Collegamento tra Gestionale 1 e “Fatturazione Elettronica – Digital Hub”

Appendice A: Transcodifica modalità  di pagamento

Appendice B: Normativa di riferimento per la fatturazione elettronica 

Appendice C: Servizio Fatturazione Elettronica nel Digital Hub

Introduzione

Il presente documento è rivolto a coloro che hanno la necessità di emettere le fatture elettroniche utilizzando Gestionale 1 e avvalendosi dell’integrazione con il servizio on line “Digital Hub Zucchetti”. Di seguito vengono forniti alcuni cenni sulla normativa, per proseguire poi con il dettaglio delle operazioni da effettuare in Gestionale 1 per emettere le fatture elettroniche attivando nei parametri il collegamento alla soluzione “Fatturazione Elettronica On line (FATELWEB)”.

N.B. si precisa che con il termine “Fatturazione Elettronica On line” (FATELWEB) adottato nel gestionale si farà riferimento al servizio “Fatturazione Elettronica Attiva” che è compreso nel Digital Hub.
Il Digital Hub consente di gestire i seguenti servizi:

  • Fatturazione Elettronica Attiva, che consente l’invio delle fatture elettroniche verso la Pubblica Amministrazione e verso i privati;
  • Fatturazione Elettronica Passiva, che consente di ricevere le fatture elettroniche emesse dai fornitori;
  • Comunicazione Analitica Dati IVA che comprende: la Comunicazione Dati Liquidazioni IVA, che consente la comunicazione delle liquidazioni periodiche I.V.A., e la Comunicazione Dati Fattura, che consente la comunicazione dei dati fatture emesse e ricevute.

pdf G1_Collegamento AGO Infinity Popolari

946 download

Scarica (pdf, 454 KB)

G1_Collegamento AGO Infinity.pdf

Il presente documento è rivolto a coloro che utilizzano Gestionale 1 integrato con la soluzione Zucchetti per commercialisti AGO Infinity.

Attraverso questa integrazione è possibile importare i dati anagrafici e i movimenti contabili dallo Studio e/o esportare anagrafiche, movimenti contabili e saldi di bilancio verso lo Studio.

pdf Certificazione Unica 2018 Popolari

801 download

Scarica (pdf, 184 KB)

G1_Certificazione Unica 2018.pdf

 Certificazione Unica 2018

Il presente documento è rivolto a coloro che effettuano ritenute a fronte di prestazioni di servizi e collaborazioni ottenute da lavoratori autonomi e pertanto sono soggetti alla gestione della Certificazione Unica.
1 Disposizioni normative
Il Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 15/01/2015 n. 2015/4790 ha introdotto la Certificazione Unica (CU) che dall’anno 2015 sostituisce il CUD, utilizzato per la certificazione dei redditi da lavoro dipendente.
Il modello si chiama “Certificazione Unica” in quanto consente di certificare, in un’unica soluzione, sia i redditi da lavoro dipendente, che i redditi da lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi, nonché i contributi previdenziali e assistenziali.
Inoltre, con il Provvedimento del 15/01/2018 n. 10729/2018 dell’Agenzia delle Entrate è stato approvato il modello CU2018 da utilizzare per la certificazione dei redditi di lavoro dipendente equiparati ed assimilati, dei redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi, dei contributi previdenziali e assistenziali, nonché dei corrispettivi derivanti dai contratti di locazioni brevi relativi all’anno 2017.
Il modello CU previsto per l’anno 2018 (riferito al periodo d’imposta 2017) è scisso in due parti:
Modello CU sintetico da consegnare al percipiente (lavoratore dipendente, assimilato o autonomo) entro il 31 marzo 2018. In particolare si ricorda che anche quest’anno, le certificazioni relative ai redditi di lavoro autonomo e provvigioni non potranno più essere rilasciate in carta libera, ma solo con il modello ministeriale definitivamente approvato CU2018;
Modello CU ordinario da trasmettere in via telematica all’Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo 2018.
1.1 Soggetti interessati
Le certificazioni devono essere rilasciate dai sostituti d’imposta per attestare sia redditi da lavoro dipendente, sia redditi da lavoro autonomo che redditi diversi.
1.2 Modalità e termini di presentazione
La Certificazione Unica deve essere consegnata dall’azienda di lavoro, in qualità di sostituto di imposta, al lavoratore dipendente o al lavoratore autonomo, in duplice copia, entro il 31 marzo 2018.

pdf Voucher Digitalizzazione Popolari

126 download

Scarica (pdf, 210 KB)

Allegato_n_2.pdf

Domanda per l'assegnazione del Voucher Digitalizzazione, sino a 10.000,00 € a fondo perduto.

Il modulo è un Fac-Simile del modello per la richiesta del Voucher, compilalo direttamente dal computer senza stamparlo, salvalo ed invialo all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Provvederemo noi a riportare sulla modulistica ufficiale le informazioni richieste nel fac-simile ed a verificarne la correttezza e completezza.

Una volta compilata la modulistica ufficiale ti invieremo i documenti da firmare

Ci faremo carico noi di preparare inoltrare la domanda di agevolazioni attraverso la procedura informatica accessibile nella sezione “Voucher digitalizzazione” del sito web del Ministero (www.mise.gov.it).
Non paghi nulla, se ottieni il Voucher ed investi in una soluzione di quelle da noi proposte avrai anche il costo della rendicontazione azzerato.

pdf Gestione delle fatture di acquisto soggette a Split Payment Popolari

294 download

Gestione delle fatture di acquisto soggette a Split Payment

Lo “Split Payment” o meccanismo per la scissione dei pagamenti della Pubblica Amministrazione nasce con la Legge di Stabilità 2015 (Legge n. 190/2014), che ha introdotto l’articolo 17-ter. In base a questo meccanismo, per le fatture di vendita di beni e servizi emesse verso le P.A. il versamento all’Erario dell’I.V.A. non è in capo al soggetto venditore, ma ricade direttamente sul soggetto acquirente;

in questo modo è l’acquirente che deve preoccuparsi di versare la quota I.V.A. (non riconosciuta al fornitore) direttamente all’Erario. Novità normative Il D.L. 50/2017 (c.d. Manovra Correttiva 2017) ha ampliato la categoria dei soggetti coinvolti, ma non ha modificato le esclusioni già previste di alcune operazioni. Più nello specifico, a partire dal 1° luglio 2017 questo D.L. prevede:

  • la cancellazione dell’esonero previsto per i compensi per prestazioni di servizi assoggettati a ritenute alla fonte a titolo di imposta sul reddito dei professionisti (comma 2) i quali devono ora applicare la disciplina dello split qualora operino nei confronti delle pubbliche amministrazioni e di tutti i nuovi soggetti destinatari di detta disciplina;
  • l’estensione della platea dei soggetti destinatari, includendo anche società controllate dalla presidenza del Consiglio dei ministri, dai ministeri, dalle Regioni, dalle Province, dai Comuni, ecc. e società quotate inserite nell'indice FTSE MIB della Borsa

La Legge n. 172 del 04/12/2017, che ha convertito in legge il Decreto Legge n. 148 del 16/10/2017, prevede, a partire dal 1° gennaio 2018, l’estensione dello “Split Payment” nei confronti degli enti pubblici economici nazionali, regionali e locali e nei confronti di tutte le società controllate direttamente o indirettamente da qualsiasi tipo di amministrazione pubblica e società partecipate per almeno il 70% da qualsiasi amministrazione pubblica o società soggetta alla scissione dei pagamenti.

Per i soggetti coinvolti dallo “Split Payment”, l’imposta può essere assolta attraverso: “ordinaria” liquidazione specifico versamento tramite modello F24 utilizzando un apposito codice tributo e l’esigibilità si manifesta al momento del pagamento dei corrispettivi, con possibilità di optare per l’esigibilità anticipata al momento della ricezione della fattura, ovvero al momento della registrazione della stessa.

pdf G1 - Integrazione F.E.P.A. Online Popolari

2480 download

Scarica (pdf, 1.73 MB)

G1_Integrazione FEPA On line NEW2015.pdf

Con la versione 6.0.0. del gestionale 1 sono state introdotte nuove funzionalità che hanno reso necessario l'aggiornamento della guida.

Il servizio Fatturazione Elettronica PA On line Zucchetti
“Fatturazione Elettronica PA On line” (F.E.PA On line) è un servizio WEB rivolto a coloro che desiderano gestire con il proprio gestionale la generazione delle fatture elettroniche verso la P.A. in modo estremamente semplice, senza doversi occupare delle modalità con cui avviene lo scambio di informazioni con la Pubblica Amministrazione, in quanto viene delegato tutto il processo “burocratico” al servizio di outsourcing.

Ha il vantaggio di non richiedere installazioni o aggiornamenti da parte del cliente ed è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Il servizio si occuperà di:

  1. ricevere tramite web service il file XML generato dal gestionale;
  2. controllare automaticamente la validità formale del file XML (tracciato FatturaPA);
  3. firmare il file XML con firma Zucchetti S.p.A. (Zucchetti emittente) o firma Azienda;
  4. trasmettere automaticamente il file XML al Sistema di Interscambio (SdI);
  5. gestire automaticamente le ricevute e le notifiche;
  6. inviare automaticamente in conservazione digitale.

pdf G1 - Integrazione F.E.P.A. Onsite Popolari

1754 download

Scarica (pdf, 1.74 MB)

G1 Integrazione FEPA On site NEW2015.pdf

Con la versione 6.0.0. del Gestionale 1 abbiamo inserito nuove funzionalità che rendono necessario l'aggiornamento della guida.

Integrazione Gestionale 1 – Fatturazione Elettronica PA (F.E.PA On site)
L’integrazione tra Gestionale 1 e Fatturazione Elettronica PA On site consente di gestire la fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione eseguendo le seguenti operazioni:

  1. Compilazione dei parametri necessari per gestire la fatturazione elettronica in Gestionale 1;
    Inserimento o generazione di documenti (fatture, note credito e note debito) di tipo “Fattura elettronica PA”, direttamente in Gestionale 1 con le informazioni principali;
  2. Invio dei documenti di tipo “Fattura elettronica PA” a F.E.PA On site mediante file di testo;
  3. Importazione dei documenti esportati da Gestionale 1 in F.E.PA On site;
  4. Gestione delle fatture elettroniche in F.E.PA On site, che permette di visualizzare i documenti importati, completare le informazioni eventualmente mancanti e gestire tutti gli aspetti legati alla fatturazione elettronica (validazione e generazione del file XML secondo le specifiche di SdI, apposizione della firma digitale, invio del documento alla P.A. e conservazione digitale dello stesso);
  5. Generazione in F.E.PA On site di file contenenti l’esito dell’elaborazione relativo ai documenti emessi, al fine di comunicare a Gestionale 1 quali documenti sono stati inviati alla P.A. e considerati emessi dopo aver ricevuto delle notifiche da SdI;
  6. Aggiornamento dello “Stato Fattura Elettronica” in Gestionale 1, al fine di consentire la generazione degli effetti e il consolidamento dei documenti di vendita, per attuare la gestione contabile e fiscale dei documenti emessi.

pdf G1 Ripristino invio email Win10 Fall Update pdf Popolari

314 download

Scarica (pdf, 270 KB)

G1_Ripristino invio email Win10 Fall Update.pdf.pdf

Ripristino Invio Mail dopo aggiornamento Windows 10 Fall Update Creator (ver. 1709)

L’aggiornamento “Fall Update” di Windows 10, che porta il sistema operativo alla versione 1709, ha introdotto un problema relativo alle componenti MAPI utilizzate da Microsoft Outlook. Tale problema comporta la corruzione o rimozione di alcune chiavi di registro di sistema, necessarie per permettere ad altri programmi di colloquiare con il client di posta elettronica. Il problema si manifesta su installazioni con Microsoft Outlook 2016 che abitualmente interagiscono correttamente con Gestionale 1, mentre successivamente all’aggiornamento di Windows, quando si tenta di inviare una email dal gestionale, manifestano il seguente messaggio:

ERRORE DURANTE LA PREPARAZIONE DEL MESSAGGIO DI POSTA: INTERFACE NOT SUPPORTED

La guida spiega come risolvere il problema.

pdf Configurazioni di rete avanzate Popolari

791 download

Scarica (pdf, 776 KB)

G1_Configurazioni di rete avanzate.pdf

 Configurazione di rete Avanzata

SMB (Server Message Block) è un protocollo di rete, utilizzato principalmente in ambiente Windows, il cui scopo è fornire un accesso condiviso a diverse risorse del computer. In precedenza l’impostazione consigliata per Gestionale 1 è stata quella di adottare la prima versione di SMB (SMB1); con l’aggiornamento “Fall Creators Update” di Windows 10 e Windows Server 2016 (corrispondente alla versione 1709 rilasciata nell’autunno 2017) si ha ora l’opportunità, sotto determinate condizioni e mediante una adeguata configurazione, di salvaguardare le funzionalità di rete offerte dall’ultima versione di SMB evitando l’utilizzo del vecchio protocollo SMB1.

Come vedremo nel seguito del documento, in presenza dei nuovi sistemi operativi, è possibile impostare la condivisione dei dati di Gestionale 1 in modo ottimale intervenendo solo sulla cartella condivisa in cui risiedono tali dati (impostazione del Directory Leasing Mode).

Si segnala inoltre che la versione 1709 di Windows implica un’altra novità: la fine della presenza di SMB1. Sulle nuove installazioni di Windows infatti (ovvero tutte quelle installazioni che partiranno dalla versione 1709 di Windows 10 o Windows Server 2016), il supporto a SMB1 risulterà disattivato. Le installazioni precedenti potrebbero invece subire la disinstallazione del supporto a SMB1.

  • Cos’è il protocollo SMB

SMB (Server Message Block) è un protocollo di rete, utilizzato principalmente in ambiente Windows, il cui scopo è fornire un accesso condiviso a file, cartelle e altri tipi di risorse all’interno della rete locale (LAN). Si tratta quindi di una componente del sistema operativo Windows, presente in esso fin dalle prime versioni e che nel corso del tempo ha subito diverse modifiche, anche per adattarsi a scenari di rete in continua evoluzione. La prima versione del protocollo, SMB1, è stata infatti realizzata pensando ad ambienti con un numero ridotto di client in rete (non più di 20), ma con il passare del tempo le infrastrutture di rete si sono sempre più diffuse e si sono introdotte nuove funzionalità al protocollo, migliorandone anche le performance. Di seguito riportiamo una tabella riepilogativa delle versioni di SMB successive a SMB1:

Periodo

Versione SMB

Versione Windows

Gennaio 2007

2

Vista

Ottobre 2009

2.1

7 / Server 2008R2

Ottobre 2012

2.2

8 / Server 2012

Ottobre 2013

3.0.2

8.1 / Server 2012R2

Luglio 2015

3.1.1

10 / Server 2016

A partire dalla versione 2 SMB ha adottato l’utilizzo di meccanismi di caching, ovvero la possibilità di mantenere in memoria, sul client, dei dati senza dover necessariamente rileggerne la “copia” su server, al fine di rendere più veloce il reperimento delle informazioni.

pdf Esportazione Dati Tessera Sanitaria Popolari

370 download

Scarica (pdf, 582 KB)

G1_ExportTESAN.pdf

 Tessera Sanitaria

Con il Decreto 31 luglio 2015 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che ha dato attuazione all’articolo 3, comma 3, del Decreto Semplificazioni (D.Lgs. 175 del 21/11/2014), e con il successivo Decreto 1 settembre 2016 del MEF, attuativo dell’art. 3, comma 4 del medesimo D.Lgs. 175 del 21/11/2014, è entrato in vigore l’obbligo per:

  1. medici iscritti all’albo dei medici chirurghi e odontoiatri;
  2. farmacie pubbliche, private e parafarmacie;
  3. strutture accreditate al Servizio Sanitario Nazionale;
  4. ottici;
  5. veterinari;
  6. strutture associate o non accreditate al SSN ed altri professionisti;

di trasmettere telematicamente al Sistema Tessera Sanitaria (Sistema TS), direttamente o mediante l’ausilio di intermediari (associazioni di categoria e commercialisti), i dati relativi alle prestazioni erogate ai propri assistiti nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale (SSN).

Il Sistema TS metterà poi a disposizione dell’Agenzia delle Entrate i dati consolidati delle spese sanitarie sostenute dai cittadini, ai fini della predisposizione del modello 730 precompilato.

La trasmissione del file telematico al Sistema Tessera Sanitaria deve essere effettuata entro e non oltre il mese di gennaio dell’anno successivo a quello della spesa effettuata dall’assistito, comprensivi i dati delle eventuali cancellazioni e/o variazioni e rimborsi.

Ad esempio, l’invio da effettuarsi entro la fine di gennaio 2016, riguarderà fatture e scontrini emessi nell’arco dell’anno 2015 e analogamente per gli anni successivi.

Per ottemperare alla nuova disposizione normativa, Zucchetti ha realizzato il nuovo modulo TESAN di trasmissione dati al sistema Tessera Sanitaria, integrato con i programmi per commercialisti OMNIA Zucchetti e AGO Infinity.

In Gestionale 1, all’interno del modulo “Vendite” (G1VEN), è stata introdotta la scelta “Export TESAN” (menu “Vendite \ Utilità Vendite \ Tessera Sanitaria”), che consente all’azienda di esportare le informazioni relative alle spese sanitarie verso lo studio commercialista, che verranno acquisite nel nuovo modulo TESAN sopra citato (non è stata prevista la presentazione diretta del file telematico verso Sistema TS).

pdf Guida al Modulo Lotti Popolari

4048 download

Scarica (pdf, 809 KB)

Gestione Lotti.pdf

Nel documento si illustrano i principali aspetti della gestione dei lotti in azienda, si introducono brevemente la normativa e alcune definizioni preliminari; si illustrano gli scopi della Gestione Lotti, l’organizzazione aziendale, i dati di identificazione di un lotto, l’aggiornamento e la consultazione delle informazioni relative al lotto nei processi aziendali.

In calce vengono dettagliate le prime operazioni da eseguire dopo l’attivazione del modulo e altre caratteristiche dell’applicativo.

pdf Gestione Codici IVA Popolari

453 download

Scarica (pdf, 338 KB)

Gestione Codici IVA.pdf

Il documento mostra quale Natura assegnare ai codici IVA e permette di stabilire se vanno inclusi o meno nella "Comunicazione Dati Liquidazione IVA" (La colonna "All" evidenzia se includere il codice in Liquidazione, S, o Escluderlo, N).

I Codici Norma sono tratti dall'applicativo OMNIA Zucchetti per studi Professionali e non devono trarre in inganno perchè non corrispondono ai codici IVA presenti nel gestionale.

pdf Spesometro 2017 Popolari

1217 download

Scarica (pdf, 1.82 MB)

Spesometro-2017.pdf

SPESOMETRO 2017

E-Book sullo spesometro 2017, l'adempimento, le scadenze, i casi particolari e delle esercitazioni pratiche che mostrano come comportarsi in determinate situazioni
  • Adempimenti e scadenze

  • ComunicazionI trimestrali IVA

  • Spesometro semestrale e trimestrale

  • Casi particolari

  • Ravvedimento operoso

pdf Guida alla Comunicazione Dati Fatture Popolari

502 download

Scarica (pdf, 2.16 MB)

Comunicazione Dati Fatture.pdf

Il documento contiene importanti informazioni sulla compilazione delle "Comunicazioni relative alla Liquidazione IVA ed alle Fatture Emesse/ricevute
1. Comunicazione Analitica Dati I.V.A. – Fatture Emesse e Ricevute
2. Comunicazione Liquidazioni Periodiche I.V.A. – Novità per Codici I.V.A. da escludere
3. Fattura elettronica – Novità per compilazione Parametri Fatturazione Elettronica
4. Creazione file per la Comunicazione
5. Invio a Digital Hub della Comunicazione
6. Invio della Comunicazione a intermediario
7. Parametrizzazione nome file

pdf Gestione Dichiarazioni d'Intento Popolari

1407 download

Scarica (pdf, 215 KB)

G1_ Dichiarazioni dintento.pdf

Dichiarazioni d’intento ricevute La dichiarazione d’intento è la manifestazione espressa da parte di un soggetto economico, attraverso un apposito modello ministeriale, di effettuare acquisti sul mercato nazionale, intracomunitario o extracomunitario di beni e servizi senza applicazione dell’I.V.A.. I soggetti che possono usufruire di questo regime di acquisto devono possedere i requisiti che qualificano lo status di “esportatore abituale”, ovvero i contribuenti che nell’anno solare precedente o nei dodici mesi precedenti hanno effettuato esportazioni o altre operazioni assimilate (rilevando le operazioni registrate) per un ammontare superiore al 10% del volume d’affari conseguito nello stesso periodo. Tali soggetti, previo il rispetto degli adempimenti formali sopra indicati, potranno effettuare acquisti di beni e servizi in esenzione I.V.A. fino al raggiungimento di un determinato limite annuale (detto plafond).

pdf Istruzioni Comunicazioni Dati IVA (CADI) Popolari

2444 download

Scarica (pdf, 1.71 MB)

Comunicazione analitica dati iva_completare.pdf

Se ne raccomanda la Lettura a tutti coloro che devono predisporre il file Telematico delle Liquidazioni IVA (Prima scadenza 31/05/2017)

Contiene le informazioni necessarie alla predisposizione del file Telematico sia con spedizione attraverso l'intermediario abilitato (Il commercialista) sia attraverso il Digital Hub Zucchetti con firma automatica.

Contiene inoltre il Modello con le istruzioni Ministeriali.

pdf Integrazione tesoreria DocFinance Popolari

1417 download

Scarica (pdf, 947 KB)

G1_Integrazione tesoreria DocFinance.pdf

Il documento è rivolto a coloro che hanno la necessità di sviluppare una corretta gestione finanziaria a partire dai dati presenti in Gestionale 1 e avvalendosi dell’integrazione con il software DocFinance.

DocFinance è un applicativo per la gestione anticipata di tesoreria aziendale, dei flussi di cassa e contiene anche i servizi Remote Banking Telemaco.

Per approfondimenti vi preghiamo di contattarci.

pdf Gestione Provvigioni Agenti Popolari

2683 download

Scarica (pdf, 1.25 MB)

Guida Gestione Provvigioni Agenti NEW.pdf

Il presente documento è rivolto a coloro che hanno la necessità di determinare all’interno della propria azienda, gli importi delle provvigioni da riconoscere agli agenti con i quali si intrattengono rapporti economici, a secondadel fatturato conseguito.

La gestione Provvigioni Agenti, realizzata in Gestionale 1 all’interno del modulo Vendite (G1VEN), consente di gestire il flusso delle operazioni legate alle provvigioni, dall’inserimento della percentuale provvigione o importo fisso sulla riga dei documenti di vendita (e/o ordini clienti e/o offerte clienti), alla generazione dei movimenti provvigionali, fino alla liquidazione delle provvigioni maturate.

pdf G1 Gadget Popolari

762 download

Scarica (pdf, 2.54 MB)

Guida_G1_Gadget NEW.pdf

Dalla versione 5.7.0 di Gestionale 1 è stato reso disponibile uno strumento che può aiutare ed agevolare l’utente nella sua operatività giornaliera, rendendo al contempo più gradevole l’utilizzo stesso del gestionale: i gadget.

I gadget sono degli elementi grafici che forniscono all’utente un indicatore istantaneo per uno specifico aspetto dell’azienda, dal numero dei documenti di vendita alle partite scadute da incassare, ricavandolo attraverso un’elaborazione sulla base dati.

L’insieme dei gadget attivi costituisce un vero e proprio cruscotto operativo, che l’utente può utilizzare per orientarsi tra le attività quotidiane da eseguire.

La nuova gestione dei gadget è stata realizzata introducendo delle nuove componenti che permettono a Gestionale 1 di operare come un applicativo client-server, sia in ambiente di rete che in installazione locale.

Il cuore di queste nuove componenti è costituito dal servizio G1 Agent, che verrà illustrato ampiamente nel presente documento.

pdf Nuovi Adempimenti 2017 Popolari

1124 download

Scarica (pdf, 766 KB)

CADI_FattB2B_GuidaFAQ.pdf

Con il D.L. 193/2016  è stato introdotto un nuovo adempimento fiscale che obbliga tutte le aziende a comunicare all'Agenzia delle Entrate
i dati delle fatture, delle bolle doganali, delle note di credito/debito
e i dati delle liquidazioni periodiche iva

L'invio dei dati, in formato elettronico, ha frequenza SEMESTRALE. Nel 2017, la prima scadenza è fissata al 31 maggio per la liquidazione periodica IVA, al 18 settembre per i dati di fatture/bolle/note di credito e debito. In caso di inosservanza sono previste importanti sanzioni pecuniarie.

pdf G1 - Certificazione Unica 2017 Popolari

973 download

Scarica (pdf, 339 KB)

Certificazione Unica 2017.pdf

Il presente documento è rivolto a coloro che effettuano ritenute a fronte di prestazioni di servizi e collaborazioni ottenute da lavoratori autonomi e pertanto sono soggetti alla gestione della Certificazione Unica

pdf Comunicazione Polivalente (c.d. Spesometro) Popolari

674 download

Scarica (pdf, 681 KB)

Comunicazione polivalente_Spesometro NEW.pdf

Il presente documento è rivolto a coloro che hanno installato il modulo “Antievasione I.V.A. e Flussi Telematici” (G1AFT010) e che, quindi, provvedono autonomamente alla compilazione e alla presentazione del modello di Comunicazione Polivalente per le operazioni rilevanti ai fini I.V.A. (c.d. Spesometro).

pdf Comunicazione polivalente_San Marino Popolari

616 download

Scarica (pdf, 656 KB)

Comunicazione polivalente San Marino.pdf

Il presente documento è rivolto a coloro che hanno installato il modulo “Antievasione I.V.A. e Flussi Telematici” (G1AFT010) e che, quindi, provvedono autonomamente alla compilazione e alla presentazione del modello di Comunicazione Polivalente per gli acquisti da operatori della Repubblica di San Marino (Art. 16 lett. c) del DM 24/12/1993), che rientrano nel quadro SE.

pdf Certificazione Unica 2016 Popolari

2031 download

Scarica (pdf, 304 KB)

Certificazione Unica 2016.pdf

Il presente documento è rivolto a coloro che effettuano ritenute a fronte di prestazioni di servizi e collaborazioni ottenute da lavoratori autonomi e pertanto sono soggetti alla gestione della Certificazione Unica

pdf Gestione Bonifici Fornitori Popolari

1914 download

Scarica (pdf, 746 KB)

Guida Gestione Bonifici Fornitori.pdf

Il documento è rivolto a tutti coloro che hanno l’esigenza di automatizzare le operazioni di pagamento dei debiti verso fornitori effettuate tramite bonifico bancario.

Attraverso la nuova scelta “Bonifici Fornitori”, realizzata in Gestionale 1 all’ interno del modulo “Contabilità” (G1CON), l’utente ha la possibilità di:

  1. creare delle distinte di pagamento estraendo le partite aperte dei fornitori con tipo pagamento “Bonifico” e/o “Bonifico estero”;
  2. presentare le distinte presso la banca (o una delle banche) dell’azienda tramite la creazione di un file telematico generato secondo i nuovi standard europei ISO 20022 XML, per il servizio denominato S.C.T. (S.E.P.A. Credit Transfer);
  3. stampare o inviare tramite e-mail gli avvisi di pagamento a fronte dei vari fornitori, per informarli dell’avvenuta presentazione delle disposizioni di pagamento;
  4. contabilizzare le distinte bonifici create;
  5. effettuare stampe di controllo delle distinte e dei movimenti ad esse collegati.

pdf Guida G1_Integrazione MobileFV Popolari

1226 download

Scarica (pdf, 2.54 MB)

Guida G1_Integrazione MobileFV_NEW.pdf

Il documento è rivolto a coloro che desiderano integrare Gestionale 1 con la nuova soluzione “Forza Vendita” Zucchetti. L’integrazione con l’applicazione off-line “Forza Vendita” consente agli agenti, che dispongono di dispositivi mobile, di reperire le informazioni derivanti da Gestionale 1.

pdf Installazione Infobusiness per G1 stand alone Popolari

1271 download

Scarica (pdf, 791 KB)

Installazione Infobusiness per G1 stand alone.pdf

Il documento è rivolto a coloro che vogliono utilizzare InfoReader / InfoVision su una sola postazione di lavoro (anche se Gestionale 1 è installato su più postazioni) e desiderano gestire il collegamento a InfoReader / InfoVision mediante lo strumento di estrazione dati IBConnector;

il documento contiene, infatti, la procedura da seguire per l’installazione di:

  • IBConnector e InfoReader (per chi desidera utilizzare lo strumento IBConnector con InfoReader); oppure
  • IBConnector e InfoVision (per chi desidera utilizzare lo strumento IBConnector con InfoVision).

pdf Installazione Infobusiness G1 in rete Popolari

1226 download

Scarica (pdf, 3.25 MB)

Installazione InfoBusiness G1in rete.pdf

Il documento è rivolto a coloro che vogliono utilizzare InfoReader / InfoVision su più postazioni di lavoro e desiderano gestire il collegamento a InfoReader / InfoVision mediante lo strumento di estrazione dati IBConnector;

il documento contiene, infatti, la procedura da seguire per l’installazione di:

  • IBConnector e InfoReader (per chi desidera utilizzare lo strumento IBConnector con InfoReader); oppure
  • IBConnector e InfoVision (per chi desidera utilizzare lo strumento IBConnector con InfoVision).

pdf Gestione Cespiti Ammortizzabili Popolari

2552 download

Scarica (pdf, 197 KB)

Gestione Cespiti Ammortizzabili.pdf

La procedura Cespiti offre una serie di funzionalità per una completa gestione del ciclo di vita dei beni ammortizzabili dall’ acquisizione alla dismissione. Sono gestite tutte le problematiche fiscali e civilistiche riguardanti il calcolo degli ammortamenti, è quindi possibile operare non solo sulla base della deducibilità fiscale, ma anche in ottemperanza alla normativa civilistica.

pdf Gestione allegati mail Popolari

923 download

Scarica (pdf, 801 KB)

Gestione allegati mail.pdf

Il documento descrive le modalità con le quali è possibile gestire l’invio e-mail dei documenti da Gestionale 1, utilizzando i modelli per e-mail ed i modelli di allegati introdotti con la versione 5.5.4.

pdf Contabilità Analitica e Gestione Commesse Popolari

2075 download

Scarica (pdf, 1.34 MB)

Guida al modulo di analitica.pdf

Breve guida con esempi per la corretta gestione del modulo di contabilità analitica e Gestione commesse.

pdf Gestione Scissione pagamenti (Split payment) Popolari

3830 download

Scarica (pdf, 589 KB)

Gestione Scissione pagamenti_split payment.pdf

Il documento contiene le principali disposizioni normative relative al meccanismo della “Scissione dei pagamenti” (c.d. split payment) ed è rivolto alle aziende, fornitrici di beni e/o servizi alla Pubblica Amministrazione, che hanno la necessità di registrare i documenti di vendita che prevedono l’applicazione di tale esigibilità I.V.A..

pdf Guida _Certificazione Unica 2015 Popolari

2080 download

Scarica (pdf, 113 KB)

Guida_Certificazione Unica 2015.pdf

Il documento è rivolto a coloro che effettuano ritenute a fronte di prestazioni di servizi e collaborazioni ottenute da lavoratori autonomi e pertanto sono soggetti alla gestione della Certificazione Unica. Il Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 15/01/2015 n. 2015/4790 ha introdotto la Certificazione Unica 2015 (CU2015) che a partire dall’ anno 2015 sostituisce il CUD, utilizzato per la certificazione dei redditi da lavoro dipendente.

pdf Gestione Reverse Charge parziale Popolari

2730 download

Scarica (pdf, 164 KB)

Guida operazioni reverse charge parziale.pdf

Questo documento ha lo scopo di introdurre alla gestione del reverse charge parziale e cioè alla possibilità di registrare documenti di acquisto in cui solo una parte della merce acquistata è soggetta a tale meccanismo e alla possibilità di gestire, nello stesso tempo, più tipologie di documenti soggetti a reverse charge.

pdf Dallo Split al Reverse, tutte le novità 2015 Popolari

1067 download

Scarica (pdf, 2.56 MB)

novità fiscali 2015.pdf

La legge di stabilità ha introdotto una serie di novità in materia fiscale che influenzeranno i processi di tutte le aziende nel 2015. Il nostro obiettivo è di fornirVi gli strumenti utili a districarsi in questa selva di nuovi adempimenti e di modifiche e cancellazioni dei vecchi.

pdf Nuova gestione operazioni Reverse Charge Popolari

3745 download

Scarica (pdf, 507 KB)

Guida operazione Reverse Charge_2015.pdf

Nella guida vengono riportate tutte le nuove operazioni relative all'inversione contabile, per i settori interessati, introdotte nella legge di stabilità 2015.

pdf Operazioni Di Inizio Anno Popolari

958 download

Scarica (pdf, 714 KB)

chiusura annuale.pdf

Questa utile guida consente di portare a termine la fase di apertura nuovo esercizio e chiusura annuale di magazzino.

N.B.: non necessariamente, quelle indicate nella guida, sono le uniche fasi da eseguire per l'inizio del nuovo anno ma ciò potrebbe dipendere da una serie di fattori (Regime IVA dell'azienda, tipologia di azienda, moduli installati etc..etc..)

pdf Guida primi passi Popolari

977 download

Scarica (pdf, 321 KB)

Guida primi passi.pdf

Utilissima guida per chi comincia ad operare con Gestionale1 Installando la versione dimostrativa del software potete utilizzarla come strumento per scoprire le tantissime funzionalità del Gestionale1

pdf guida installazione G1_Vista_W7_W8 Popolari

1604 download

Scarica (pdf, 199 KB)

guida installazione G1_Vista_W7_W8.pdf

Per chi passa alla nuova generazione di sistemi operativi microsoft questa guida indica quali attenzione porre nell'installazione e configurazione del gestionale1

pdf Integrazione g1 con sw Fatturazione elettronica Popolari

1157 download

Scarica (pdf, 840 KB)

Integrazione g1 con sw Fattrazione elettronica.pdf

La guida descrive le operazioni necessarie a generare il documento "Fattura Elettronica" all'interno del Gestionale1 per poi trasferirlo a FATEL, il software che si occupa dell'invio e dell'archiviazione dei documenti elettronici.

pdf Guida Gestione vendita al banco Popolari

992 download

Scarica (pdf, 746 KB)

Guida Gestione vendita al banco.pdf

La nuova gestione di vendita al banco con funzionalità touch screen

pdf Integrazione G1 sostitutiva infinity Popolari

1284 download

Scarica (pdf, 440 KB)

IntegrazioneG1 sostitutiva infinity.pdf

La guida fornisce utili informazioni per passare i documenti, emessi all'interno del Gestionale1, al software che si occuperà di conservazione sostitutiva

pdf Gestione Listini Dinamici Popolari

1067 download

Scarica (pdf, 477 KB)

Gestione Listini Dinamici.pdf

La gestione Listini Dinamici è una delle ultime funzionalità introdotte in Gestionale1 e consente di impostare una politica commerciale in pochi passi e soprattutto di mantenerla aggiornata senza manutenzione periodica.

pdf Scheda IB Infinity CRM Popolari

745 download

Scarica (pdf, 193 KB)

SchedaIB_InfinityCRM.pdf

Grazie a IB Connector puoi analizzare i dati presenti in Infinity CRM in maniera SEMPLICE, RAPIDA, AFFIDABILE: i dati relativi all’andamento delle campagne marketing, delle opportunità commerciali e delle richieste di assistenza al servizio post-vendita sono a portata di click

pdf Guida all istallazione sql server2012 Popolari

1841 download

Scarica (pdf, 871 KB)

guida all istallazione sql server2012.pdf

La guida fornisce le istruzioni necessarie all'installazione di SQL Server 2012, prerequisito indispensabile per l'utilizzo di FATEL, il modulo per la Gestione della Fatturazione Elettronica collegato al Gestionale 1

pdf Guida all’utilizzo di Gestionale 1 in modalità Remote Desktop (Terminal services) Popolari

4029 download

Scarica (pdf, 781 KB)

Guida utilizzo in remote desktop_G1.pdf

Il documento spiega come impostare le funzionalità di Gestionale 1 su una macchina Server per renderlo fruibile dall'esterno alla propria forza vendite od a chiunque abbia la necessità e sia stato preventivamente autorizzato.

pdf Gestione Rapporti Popolari

1185 download

Scarica (pdf, 3.70 MB)

Manuale Gestione Rapporti Clienti e opportonita.pdf

L'introduzione del Modulo G1RAP, tra le funzionalità del Gestionale1, offre la possibilità di avere un vero e proprio CRM all'interno dell'applicazione con la possibilità di redigere offerte, preparare campagne e promozioni per i clienti e gestire le opportunità relative ai potenziali clienti.

Il tutto unito alla possibilità di gestire l'agenda della propria forza vendite e tracciare tutte le attività che la stessa svolge sui clienti, potenziali ed effettivi, dalla semplice telefonata, all'appuntamento per arrivare all'offerta e concludere con la conferma d'ordine.

La guida Vi permetterà di utilizzare al meglio lo strumento.

pdf Moduli Gestionale 1 Popolari

1217 download

Scarica (pdf, 2.75 MB)

Guida_Moduli_Gestionale1_nov13.pdf

Nella Guida, qui scaricabile, sono illustrati tutti i moduli di cui è composto il Gestionale 1 con una breve descrizione delle loro funzionalità.

pdf Scheda IB con Collegamento G1 Popolari

1017 download

Scarica (pdf, 3.29 MB)

Schede IB_G1.pdf

La soluzione di business intelligence che ti permette di analizzare i dati di vendita, i dati ordinato cliente e i dati magazzino e avere sotto controllo, in ogni momento, l’andamento della tua azienda.

Nella scheda allegata alcune delle funzionalità pronte all'uso con l'adozione di INFOBUINESS per Gestionale1

pdf Comunicazione polivalente_Spesometro Popolari

1198 download

Scarica (pdf, 498 KB)

Comunicazione polivalente_Spesometro2015.pdf

Guida alla corretta gestione della comunicazione IVA Polivalente, cosidetto Spesometro

pdf VARIAZIONE IVA AL 22% Popolari

1341 download

Scarica (pdf, 2.91 MB)

Guida Variazione aliquota IVA al 22%.pdf

Istruzioni per la corretta gestione del passaggio all'aliquota iva al 22%

pdf Gestione Comunicazione polivalente_ Blacklist2015 Popolari

1724 download

Scarica (pdf, 514 KB)

Comunicazione polivalente Blacklist 2015.pdf

Istruzioni per la generazione del file telematico relativo alle operazioni con i paesi "Blacklist"

pdf Istruzioni Registrazione Fatture INTRA Popolari

1944 download

Scarica (pdf, 254 KB)

Operazioni preliminari e reg fatture intracomunitarie.pdf

Istruzioni per la generazione automatica dell'autofattura e del giroconto IVAUE nella registrazione delle Fatture INTRA

pdf il denaro in azienda Popolari

694 download

Scarica (pdf, 329 KB)

ildenaro-inazienda.pdf

spreadsheet SimplexDM Popolari

582 download

spreadsheet SimplexDMAG Popolari

836 download

Scarica (xls, 79 KB)

SimplexDMAG.xls

documento Sportello Fonditalia Popolari

725 download

Scarica (doc, 32 KB)

Sportello_fonditalia_ALL4_1 2014.doc

Ricerca con Google

Slide background

Fatturazione Elettronica

Fornitori della PA

Intermediari

Slide background

Sistema di Interscambio

Intermediari

P.A.

Spedizione

    Fan Page

    Siamo qui!

    Newsletter

    Vai all'inizio della pagina
    Avvia la Chat
    1
    Ciao! Grazie per averci visitato. Premi il pulsante Start per chattare con il nostro supporto :)

    Avvia